Piccolo regalo acquistare super kamagra Rimedio per il mal di denti
Misurazione della pelle secca acquisto cialis generico Cosa fare se vieni punto da un'ape?
Medicina per la tosse secca comprare levitra senza ricetta Trattamento della congiuntivite
Rimedi naturali contro le pulci comprare viagra per donne Terapia BMC
terapia priligy vendita trattamento dell'ansia

Profumi di nicchia, consigli utili su come sceglierli

Quando si pensa ad una nicchia viene in mente una cavità ricavata tra le mura di una casa, qualcosa di nascosto, protetto, riservato, dove poggiare oggetti preziosi per metterli in risalto. Uno spazio esclusivo.
L’idea della nicchia fa subito venire in mente qualcosa di prezioso.
I profumi di nicchia richiamano proprio questi valori. Sono una categoria particolare, speciale, prestigiosa di fragranze uniche e irripetibili, che inebriano l’olfatto di chi li annusa.

Ma perché vengono definiti così? Che caratteristiche possiedono e come scegliere i migliori per sé stessi o per chi abbiamo a cuore? Scopriamo insieme.

Profumi di nicchia consigli utili su come sceglierli

Cosa sono i profumi di nicchia

I profumi di nicchia hanno origini molto antiche, lì dove leggenda e verità si mescolano esattamente come le loro fragranze, per creare qualcosa di unico, irripetibile, talmente prezioso da essere conservato dai maestri profumieri nelle nicchie dei loro laboratori, dove la temperatura era ideale a preservare la fragranza e tenerli lontani da sguardi indiscreti.

I profumi di nicchia sono solo per pochi, ben lontani dal mercato commerciale e dalla produzione di massa.
Sono frutto di studio, ricerca, prove da parte di nasi artigiani che lavorano instancabilmente per realizzare qualcosa di unico, esclusivo, destinato a pochi appassionati, quasi come un gioiello prezioso da indossare.

Sono prodotti destinati agli olfatti dei “buongustai” della profumeria, a nasi esigenti che cercano qualcosa che nessuno possiede, in grado di esaltare la loro personalità, i punti di forza del proprio carattere, lasciando dietro una scia di impalpabile raffinatezza.

Uso di materie prime di alta qualità, o persino rare, unito a metodi di lavorazione che ne esaltano l’essenza, sono alla base di questi profumi estremamente ricercati.

Le caratteristiche dei profumi di nicchia

Le caratteristiche che distinguono un profumo di nicchia da uno commerciale sono poche ma ben evidenti.
Innanzitutto, non sono di facile reperimento. Si possono acquistare solo in grandi punti vendita molto ben assortiti o in boutique specializzate, proprio perché la loro non è una produzione di massa.
Quando si riesce a individuarli, però, non passano inosservato, per quanto non siano ostentati né pubblicizzati.
Possiedono caratteristiche ben definite, riconoscibili anche ai nasi meno esperti.
Si tratta infatti di fragranze uniche, che non si riescono a sentire in nessun altro prodotto, che hanno il sapore dell’intramontabilità.

Un profumo di nicchia è evergreen, va oltre le mode e le tendenze del momento, dura per sempre.

La sua realizzazione non è frutto di processi industriali, ma è figlio di metodi tradizionali e artigiani di lavorazione e proprio questa artigianalità lo rende irripetibile, raro, prezioso.

Come scegliere un profumo di nicchia

Per quanto si possano dettare linee guida collaudate, la scelta di un profumo è tutta soggettiva e parte dalla propria personalità.
Quello che c’è da sapere sui profumi di nicchia, però, è che possiedono spesso fragranze decise, intense, diverse da quelli commerciali, e in grado di risvegliare sensazioni olfattive particolari e spesso stravaganti.

Chiaramente i profumi di nicchia da donna si distinguono da quelli maschili. Questi ultimi richiamano le note intense del legno, del cuoio, del tabacco, agrumate e speziate, e rimandano ad una personalità forte e decisa.

Le fragranze femminili, invece, sono improntate più sulle note floreali, fruttate, sulla vaniglia e la lavanda, rimandano ad una idea più delicata, quasi eterea, tipico di una donna elegante e raffinata.

Per esaltarne l’odore vanno indossati in precise parti del corpo, quelle più calde, dove poter enfatizzare al massimo la fragranza e permetterle di diffondersi nell’ambiente. Il collo, i polsi, la parte retrostante alle orecchie, l’incavo del gomito sono quelle più indicate.

In ogni caso, quello che fa da padrone è sempre e solo il gusto personale.

 

Subito per te: TUTTO SULLE O-BAG!

ebook acconciature trendy 2015

COLORI, PREZZI, DOVE COMPRARLA. Iscriviti alla newsletter e ricevi subito la O Bag Pocket Guide. Anche sul tuo smartphone/tablet!

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *