Piccolo regalo acquistare super kamagra Rimedio per il mal di denti
Misurazione della pelle secca acquisto cialis generico Cosa fare se vieni punto da un'ape?
Medicina per la tosse secca comprare levitra senza ricetta Trattamento della congiuntivite
Rimedi naturali contro le pulci comprare viagra per donne Terapia BMC
terapia priligy vendita trattamento dell'ansia

Depilazione donna: come scegliere il rasoio più adatto a te

Pratico, economico, veloce ed efficace, il rasoio da donna è da sempre un grande classico quando si tratta di liberarsi dai peli superflui.

Il rasoio è facile da usare e non richiede abilità particolari. Vediamo come scegliere, tra i tanti, il rasoio per la depilazione donna più adatto a te.

Come scegliere il rasoio da donna

Scegliere il rasoio giusto per la depilazione non è sempre facile. In commercio se ne trovano tantissimi e c’è l’imbarazzo della scelta tra i vari tipi di rasoio elettrico e quelli di rasoio manuale, oppure tra rasoi con una lama e modelli a due, tre o anche cinque lame.

L’aspetto principale da tenere a mente quando fai la tua scelta è in primis la comodità d’uso. Diamo allora un’occhiata alle diverse opzioni disponibili per aiutarti a scegliere il rasoio più adatto a te.

rasoio donna

Rasoio manuale

Il principale vantaggio del rasoio manuale è che si trova facilmente in ogni supermercato, anche in versione usa e getta. Il secondo punto a suo favore, per quanto riguarda la depilazione femminile, è l’estrema facilità d’uso.

Infine, il rasoio a mano è particolarmente vantaggioso a livello di prezzo. Nella maggior parte dei casi, infatti, il rasoio a mano è uno strumento poco costoso che, se riutilizzabile, durerà anche diversi mesi, in quanto sarà necessario solo sostituirne le lame usurate.

Tuttavia, per evitare irritazioni dopo la depilazione, è consigliabile non accontentarsi dei modelli più elementari con una sola lama e privilegiare i modelli a più lame.

Per chi ha la pelle sensibile o secca, poi, ci sono anche rasoi con strisce idratanti, utili per lenire le irritazioni da rasoio.

Sono molto diffusi anche i rasoi da donna con piccole quantità di sapone attorno alle lame, che di fatto vanno a sostituire la schiuma da barba. In ogni caso, sono facilmente reperibili anche schiume specifiche per la depilazione femminile che agevolano molto la rimozione dei peli superflui.

Piccolo consiglio pratico: è sempre meglio usare il rasoio manuale dopo un bagno o una doccia calda. I peli saranno più morbidi, i pori dilatati, la pelle più rilassata e pronta per la depilazione.

Come scegliere il rasoio manuale da donna

Il rasoio manuale da donna va acquistato in base al tuo tipo di pelle, al tipo di pelo e all’utilizzo che se ne deve fare. Per farsi un’idea precisa delle tante tipologie e delle differenze fra un modello e l’altro, esistono siti specializzati come Rasoiofacile.it dove è possibile consultare una guida specifica sulla scelta del miglior rasoio per donna che analizza anche le tipologie di rasoio manuale disponibili sul mercato. Di seguito riportiamo alcuni suggerimenti in merito agli aspetti principali da tenere in considerazione nella scelta di un rasoio manuale.

Il numero di lame

Esistono due tipi di rasoi manuali: il rasoio di sicurezza e il rasoio multilama

Il rasoio di sicurezza ha lame delicate, che possono essere sostituite una volta usurate. I rasoi multilama sono in genere usa e getta, oppure hanno lame intercambiabili. Grazie a questi rasoi, il rischio di tagli diminuisce.

Tipo di pelle

Alcune pelli sono più fragili di altre e su di esse usare un rasoio può essere irritante. Se hai la pelle fragile, opta per lame molto affilate, in modo da dover passare una sola volta su ogni area. Scegli anche rasoi con strisce lubrificanti che prevengano tagli e irritazioni. 

La precisione

Scegli rasoi manuali da donna che abbiano una buona precision. Ad esempio, le testine mobili si adattano meglio alle curve del corpo e possono quindi facilitare il raggiungimento degli angoli bombati.

Depilazione donna: il rasoio elettrico

I rasoi elettrici da donna sono molto più sicuri dei rasoi manuali (si riduce il rischio di microtagli) e alcuni possono essere usati anche sotto la doccia essendo completamente impermeabili. 

Esistono anche modelli con diversi tipi di lame per adattarsi alla zona da depilare (bikini, ascelle , gambe, ecc.). Alcuni hanno anche testine rotanti per raddrizzare i peli e non farne sfuggire nemmeno uno.  Per quanto riguarda l’alimentazione, è possibile scegliere tra rasoi a batteria o ricaricabili (plug in).

Unica pecca del rasoio elettrico? Il risultato non è sempre così pulito e preciso come con una rasoio manuale.

Rasoio elettrico da donna

A causa dell’elevato numero di modelli disponibili, può essere difficile orientarsi e quindi trovare il miglior rasoio elettrico da donna. La soluzione ideale è, quindi, individuare i criteri di scelta più importanti e poi verificare le prestazioni del dispositivo in base ad essi. 

Per aiutarti a farlo, ecco un elenco di elementi da valutare prima dell’acquisto del tuo rasoio elettrico da donna. 

Prestazioni di rasatura

Naturalmente, le prestazioni di rasatura sono la prima cosa che devi considerare quando acquisti un rasoio elettrico da donna. Per questo bisogna prima di tutto interessarsi alla qualità delle lame e ai materiali che le compongono. 

Ad esempio, il consiglio è quello di optare per un rasoio con lame in acciaio inox, che ti permetterà di disporre di lame resistenti e molto efficaci. Le lame di qualità si traducono in una rasatura efficace, ma anche in una depilazione non dolorosa.

La forma

Quando scegli il tuo rasoio elettrico da donna, dovresti anche valutare la funzionalità della sua struttura. Se l’impugnatura è ben fatta e il rasoio elettrico maneggevole, la rasatura sarà molto più semplice e piacevole. 

Bisogna soffermarsi in particolare sull’ergonomia dell’impugnatura che deve, infatti, adattarsi perfettamente alla forma della mano. Inoltre, potrebbe valere la pena di scegliere un modello con rivestimento antiscivolo.

Comodità d’uso

Quando scegli il tuo rasoio elettrico, va valutata la sua comodità d’utilizzo. Ad esempio, potresti scegliere un modello impermeabile che può essere usato sia sulla pelle asciutta sia sulla pelle bagnata e che può essere pulito facilmente passando la testina di rasatura sotto l’acqua corrente. 

È importante considerare anche l’autonomia del rasoio elettrico, se ricaricabile.

Sicurezza

È fondamentale assicurarsi di poter utilizzare il rasoio elettrico in tutta sicurezza. Per fare questo, devi controllare che la sua griglia protettiva sia di buona qualità e protegga bene la tua pelle dal passaggio delle lamette. Ciò ti impedirà in particolare di tagliarti quando usi il rasoio. 

Alcuni modelli hanno dispositivi aggiuntivi per garantire una depilazione perfetta in tutta tranquillità, come ad esempio una striscia idratante che permette di ammorbidire la rasatura.

Il rasoio donna: per quali parti del corpo è adatto?

I rasoi da donna sono perfetti per i peli delle gambe e delle ascelle, un po’ meno per le zone più sensibili del corpo. Come l’inguine ad esempio, ma non solo: il rasoio andrebbe infatti decisamente evitato sulle braccia, sulle sopracciglia o per eliminare la peluria sopra le labbra (i baffetti). 

Altre zone del corpo si possono radere a patto di prendersi il proprio tempo e prestare molta attenzione per non tagliarsi: è il caso di ginocchia e caviglie, che richiedono meticolosità e precisione.

Il rasoio inoltre è sconsigliato, come regola generale, a tutte le donne molto pelose: utilizzarlo non sarebbe la soluzione giusta, perché si tratta comunque di un metodo di depilazione che va a rafforzare il pelo e che lo fa ricrescere più ispido.

Subito per te: TUTTO SULLE O-BAG!

ebook acconciature trendy 2015

COLORI, PREZZI, DOVE COMPRARLA. Iscriviti alla newsletter e ricevi subito la O Bag Pocket Guide. Anche sul tuo smartphone/tablet!

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *